Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Cittadinanza

 

Cittadinanza

 

CITTADINANZA

 

La cittadinanza italiana si basa sul principio dello ius sanguinis - diritto di sangue - per il quale il figlio nato da padre italiano o da madre italiana è italiano (è da tenere presente che la madre cittadina trasmette la cittadinanza ai figli minori solo a partire dal 1° gennaio 1948 per effetto di una sentenza della Corte Costituzionale).

La cittadinanza italiana è attualmente regolata dalla legge n. 91 del 5.12.1992 che, a differenza della normativa precedente, conferisce un peso maggiore alla volontà individuale nell’acquisto e nella perdita della cittadinanza e riconosce il diritto al possesso di cittadinanze multiple, fatte salve le diverse disposizioni previste da accordi internazionali.

 

 

 

Link all'apposita sezione del sito web del Ministero degli Affari Esteri

 


98