Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

CORONAVIRUS (COVID-19) COMUNICATO

Gentili Connazionali, un breve aggiornamento sulla situazione COVID-19. Ad oggi, oltre 2 milioni di casi e 137.000 decessi sono stati registrati a livello globale. In Zimbabwe, il Ministero della Salute ha effettuato 716 test e identificato 23 casi di COVID-19. Tre decessi dovuti al COVID-19 sono stati registrati nel paese. Harare e Bulawayo sono attualmente le province più colpite dall’epidemia, riportando il 78% dei casi identificati. Il Ministero della Salute sta lavorando con donatori e comunità internazionale per rafforzare la risposta all’epidemia. In particolare, si intendono migliorare le testing capacity a livello nazionale per avere un quadro più preciso della diffusione del virus e pianificare in maniera più puntuale la strategia di intervento. Oltre al National Microbiology Reference Laboratory di Harare, anche il National TB Reference Laboratory di Bulawayo è stato equipaggiato per effettuare i test diagnostici per COVID-19 e altri centri per la diagnosi saranno attivati nei prossimi giorni. Si segnala inoltre che il Ministero ha deciso effettuare il test diagnostico non solo negli individui che soddisfano la definizione clinica di COVID-19, ma anche nei pazienti ricoverati in ospedale che presentino sintomi simil-influenzali, sviluppino polmonite o abbiano più di 60 anni e malattie croniche quali diabete, ipertensione e patologie cardiache. Si ricorda che la strategia più efficace per proteggere sé stessi e gli altri dal COVID-19 è la corretta e regolare applicazione delle misure preventive, quali il lavaggio frequente delle mani con acqua e sapone e la distanza sociale.

http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_443_allegato.pdf